RICICLO E AMBIENTE

riciclo-logo.gif

La maggior parte dei prodotti Freudenberg Politex è realizzata con il 100% di scaglie in poliestere da riciclo, prodotte internamente grazie a processi integrati a monte. La produzione di poliestere parte dal riciclo di bottiglie in PET post-consumo, che vengono selezionate, lavate e ridotte in scaglie. Dalle scaglie si passa poi alla produzione di fibra o all'impiego diretto nel processo di filatura.

CLAIMitaLOW.jpg

La natura stessa del ciclo produttivo integrato consente non solo il recupero di rifiuti, altrimenti destinati allo smaltimento, ma anche la notevole riduzione delle emissioni in atmosfera di anidride carbonica. La sostituzione della materia prima vergine con il poliestere da riciclo, che peraltro garantisce gli stessi livelli qualitativi, consente infatti il risparmio di risorse naturali ed il conseguente ridotto impatto ambientale, derivante dall'eliminazione dei consumi energetici legati al processo di produzione del poliestere vergine.

L'impegno di Freudenberg Politex per uno sviluppo sostenibile è supportato da azioni mirate.
Le analisi degli impatti ambientali, effettuate con metodologia LCA per diversi prodotti e processi, permettono di comunicare i consumi e le emissioni agli stakeholders e di misurare i miglioramenti ottenuti di anno in anno. L'installazione dell'impianto di cogenerazione nella sede di Novedrate, ad esempio, ha consentito in un solo anno un notevole abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera e un sostanziale risparmio di risorse naturali.
Altre azioni sono mirate alla valorizzazione della risorsa acqua e all'ottimizzazione degli scarti di produzione, che sempre più vengono trasformati da rifiuto a materia prima rigenerata o combustibile.

riciclo-ambiente.jpg